Crea sito
Archive by Author

Una moneta digitale per il Venezuela? Maduro annuncia il Petro

Sul mercato delle valute potrebbe presto affacciarsi una nuova moneta digitale. Pare infatti che ben presto in Venezuela nascerà il Petro, una nuova criptomoneta molto simile al Bitcoin. Essa verrà utilizzata per le transazioni finanziarie all’estero, così da aggirare il blocco economico imposto al paese venezuelano. L’annuncio lo ha dato lo stesso presidente Maduro durante […]

0 Comments Read more »

Petrolio sotto pressione per le incertezze sul vertice Opec

Sono giorni importanti per il mercato del petrolio, che anche oggi ha proseguito una fase di correzione sui mercati. Gli operatori sono tutti focalizzati sull’accordo sui tetti produttivi tra gli esportatori Opec e non Opec, che verrà discusso nel vertice di Vienna giovedì. La domanda è se ci sarà una semplice conferma oppure un rafforzamento […]

0 Comments Read more »

Listini azionari, continua la pressione ribassista

La settimana che si è appena conclusa è stata negativa per le Borse. Malgrado il timido tentativo di recupero messo in atto giovedì, nel complesso il bilancio dei listini azionari è in rosso. Si conferma quindi una pressione ribassista. Le vendite sono tornate a fare capolino nell’ultima giornata della settimana, spingendo gli indici del Vecchio […]

0 Comments Read more »

Mercati emergenti, pioggia di vendite sul debito in valuta

Il debito in valuta locale dei mercati emergenti ha subito di recente una ondata di vendite. Sono diversi i fattori che hanno inciso su questo evento, primo tra tutti la crescita degli Stati Uniti che si è sviluppata a livelli che ha sorpreso le aspettative. Inoltre vanno tenute presenti sia le aspettative dei mercati circa […]

0 Comments Read more »

Bitcoin, ancora un record. In marcia verso 7000 dollari

Ormai non stupisce più di tanto la marcia del Bitcoin, che continua a ritoccare i propri record. E come spesso succede, subito dopo un nuovo massimo sono scattate anche le prese di profitto. Così almeno le hanno interpretate i trader, che hanno visto una lieve flessione da parte della criptovaluta più famosa al mondo. Ma […]

0 Comments Read more »

Mercati finanziari, euro debole dopo i dati sull’inflazione

Giornata di dati macro interessanti per l’Eurozona, con i mercati finanziari sull’attenti. Secondo l’ultimo report di Eurostat, nel mese di settembre i prezzi al consumo sono saliti dello 0,4% su base mensile e dell’1,5% su base annua. Si tratta del dato finale che conferma di fatto quello preliminare. I prezzi al consumo hanno risentito soprattutto […]

0 Comments Read more »

Dollaro australiano, periodo pesante nel Forex

dollaro australiano

Quella appena passata non è stata una grande settimana per il dollaro australiano, e neppure l’inizio di questa sembra essere molto promettente. La valuta infatti negli ultimi giorni ha perso circa l’1% contro il dollaro americano. A pesare sono stati dei dati economici poco confortanti, unitamente al fatto che negli USA -al contrario – ci […]

0 Comments Read more »

Fed divisa sui tassi. Kashari: “No ad aumenti subito”

Qualche giorno fa, la presidente della Federal Reserve annunciò che il costo del denaro sarebbe stato ritoccato con un approccio graduale. Tuttavia, in quella occasione ribadì anche che a dicembre la FED procederà a un ulteriore rialzo del tasso di interesse. A scompaginare i piani però ci ha pensato il presidente della Federal Reserve di […]

0 Comments Read more »

Mercato del petrolio stabile in salita. Adesso tutti guardano all’OPEC

Torna un bel po’ di sereno sul mercato del petrolio, tanto che i future sul greggio statunitense WTI e quelli sullo standard internazionale Brent rimangono in forte rialzo. La spinta arriva da due fronti. Da un lato c’è il calo delle esportazioni di petrolio dall’Arabia Saudita (a 6693 milioni di piedi cubi nel mese di […]

0 Comments Read more »

Tassi USA, ecco cosa induce la FED alla prudenza

Oltre ai problemi già noti legati al dollaro debole e alla crisi coreana, la finanza statunitense deve anche preoccuparsi di un altro problema. I possibili gravi effetti dei due uragani Harvey e Irma che hanno colpito prima Texas e poi la Florida, potrebbero infatti incidere sulle prossime mosse della Federal Reserve. L’istituto centrale americano agita […]

0 Comments Read more »