Crea sito

Aziende

Andrea Girolami ha scelto Andrea Fusco come Executive Chef per Ag Group

andrea-girolami2

Da poco reduce da un impiego presso il Bernini Bristol, Andrea Fusco è il nuovo Executive Chef del bistrot Diana’s Place, nato da un progetto di Andrea Girolami di Ag Group che coniuga il buon cibo italiano al bere di qualità.

Ag Group: Andrea Girolami nomina Andrea Fusco Executive Chef del Diana’s Place

Ag Group, giovane brand turistico con sede a Roma, racchiude l’essenza di una persona, Andrea Girolami. Il suo nome e cognome costituiscono infatti l’acronimo di AG, realtà che raggruppa in sé cinque differenti unità, una per ogni core business: tour operator, alberghi, case di riposo, società di consulenza alberghiera e ristorazione, quest’ultima sotto il brand Ag Foodies. Girolami, da sempre conoscitore e amante delle bollicine d’eccellenza, ha deciso di unire il buon bere alla cucina d’autore, optando per uno chef di sicura esperienza. La scelta si è indirizzata verso Andrea Fusco, che dirigerà i bistrot Diana’s Place, due eleganti location nel centro storico di Roma che propongono esperienze enogastronomiche di livello. Il progetto non si fermerà a questi aspetti: l’abilità creativa e l’esperienza di Fusco andranno a beneficio anche di altre iniziative work in progress: "Stiamo valutando una proposta di ristorazione interna per tutti gli hotel. Per ora cominciamo con i bistrot, poi passiamo alle terrazze del The Tribune e del The Independent, che saranno aperte anche agli esterni. Una volta partiti bene, penseremo anche alle colazioni e al servizio in camera. Tutto deve avere un tocco, qualcosa di riconoscibile, sono posti diversi riuniti da uno stesso filone", ha spiegato Andrea Girolami in merito alle prossime novità.

Andrea Girolami e il piano per il Diana’s Place

Andrea Girolami può vantare due decenni di attività nel settore turistico. La sua specialità è l’incoming a tutto tondo ed è inoltre il proprietario da circa due lustri di alcuni alberghi. Il suo carnet enumera già numerose strutture ricettive di grande eccellenza e prestigio, tuttavia l’imprenditore ha idee e iniziative precise, anche se ancora in divenire: il suo potenziale di crescita è ampio e soprattutto, con la recente nomina di Andrea Fusco a Executive Chef dei Diana’s Place, sta puntando sempre più sulla ristorazione di alta qualità. Nel dettaglio, i Diana’s Place vedono la luce dalla passione di Andrea Girolami per il bere d’eccellenza. Infatti all’interno delle due location romane è possibile scegliere tra oltre mille marchi italiani e francesi, primo tra tutti lo Champagne. Con la nomina di Fusco si aggiunge un servizio di easy dining, che comporta la divisione del menu à la carte in differenti aree: dalle crudités di carne e pesce ai prelibati formaggi nostrani, dai diversi tipi di pasta home made ai secondi di terra e di mare. Per finire, i tradizionali dolci senza tempo come babà con crema, cannolo e gelato. Il costo resterà decisamente interessante e in ottimo rapporto con la qualità delle materie prime: mai sopra i 16 euro per i primi piatti, i secondi fino a 22 euro e il dolce fisso a 7 euro

Tags:

No comments yet.

Add your response

Link Sponsorizzati free

Contattaci sul sito se hai bisogno di sponsorizzare il tuo link!

1 - Diavio Viaggi

2 - Flogger

3 - Come ringiovanire

4 - Come Fare Soldi