Beppe Cunico – Non-Dystopic Future

Il secondo singolo che anticipa il nuovo album di inediti dell’artista vicentino

Rinascita e speranza per un futuro non distopico.

«Questa canzone racconta la rinascita di Mian e il suo cammino di ricerca e divulgazione  per contrastare  un futuro distopico. Il viaggio è una presa di coscienza della vita più vera e intima, fondata su sani principi, con lo scopo di far crollare stereotipi e falsità e incentivare le nuove generazioni alla conoscenza, condannando la competizione esasperata, come unico modello di crescita». Beppe Cunico

“Non-Dystopic Future” anticipa l’uscita del secondo disco di inediti di Beppe Cunico prevista per il prossimo 24 novembre.
Con il primo lavoro ha spesso affrontato temi sociali che riguardavano il vissuto di ognuno di noi. Oggi il cantautore vuole raccontare in musica la sua personalissima  lotta contro il decadimento socio culturale e ambientale degli ultimi decenni, nella speranza di risvegliare la voglia di conoscenza e bellezza, di amicizia e altruismo, di socializzazione e armonia. Da qui la creazione di due entità denominate Mian ed Egon, simboli e personificazioni dell’eterna lotta tra il bene e il male.

Il nuovo disco di Beppe Cunico si intitola “​​From Now On”, un disco fatto di energia positiva che riporta la musica suonata in primo piano, in totale libertà da vincoli di moda o tendenza. Rock puro e genuino.

Nasce come batterista negli anni 80, diventando poi Sound Engineer e Producer fino al 2006.

Dopo anni di distanza forzata, il 26 aprile 2016, grazie ad un magico concerto di Steven Wilson a Trieste, si riaccende in lui la passione di fare musica, la sua musica.

Uno shock travolgente che grazie all’aiuto di Sandro Franchin, suo amico e produttore, porta alla nascita di: “Passion, Love, Heart and Soul”; un album che mescola sia l’influenza di band come Pink Floyd e Genesis, ma soprattutto quella più recente di Steven Wilson. Così come le influenze musicali spaziano nella sua vita musicale, anche i testi affrontano tanti aspetti del suo vissuto. Ci sono  cose brutte, come i problemi legati all’anoressia; la sempre minor importanza della cultura e dell’arte ed ed il ruolo negativo delle major discografiche; la corruzione e la menzogna della classe politica; l’avidità, l’egoismo e le disuguaglianze nella nostra società; ma soprattutto ci sono le cose belle come  la bellezza, l’amore, l’amicizia e la passione che trascinano il mondo nonostante tutto.

I riscontri ottenuti dai concerti sono stati una spinta ed un’ispirazione a continuare il percorso che lo conduce oggi al secondo lavoro di inediti di prossima uscita: “From Now On”.

Un disco incazzato, sociale, attuale, fatto di energia positiva che riporta la musica suonata in primo piano, in totale libertà da vincoli di moda o tendenza. Racconta il decadimento socio culturale e ambientale, nella speranza di risvegliare, a quanti più può, la voglia di conoscenza e bellezza, di amicizia e altruismo, di socializzazione e armonia.

Rock puro e genuino.  Ad anticipare l’uscita il 16 giugno scorso del primo singolo estratto dal titolo “Slow Breath Coming” ed ora è il turno di una seconda release in radio dal titolo “Non-Dystopic Future”.

CONTATTI SOCIAL
Spotify
Facebook
Instagram

Link Sponsorizzati free

Contattaci sul sito se hai bisogno di sponsorizzare il tuo link!

1 - Diario Viaggi

2 - Come Fare Soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.