Crea sito

News

Borse in crescita sulla spinta del rally del petrolio, Milano la migliore d’Europa

Tornano a salire le Borse, dopo che il primo giorno di aprile è stato all’insegna del ribasso. Nonostante rimangano forti le preoccupazioni per l’impatto della pandemia sull’economia globale, tutti i listini azionari, Wall Street incluso, si sono mossi all’insù. Milano è la migliore piazza del vecchio continente, con un progresso dell’1,75%.

Il petrolio e le Borse

BorseLa spinta è arrivata dal rally del mercato petrolifero. La notizia che l’Arabia e la Russia si risiederanno al tavolo per discutere di tagli alla produzione, dopo il brusco stop del mese scorso in occasione del meeting di Vienna, ha dato slancio al settore. Si parla dei un taglio di 10mln di barili. Mentre il Brent e il WTI hanno piazzato dei guadagni enormi (nell’ordine del 20%), anche le Borse si sono mosse al rialzo.

La Borsa di Milano guadagna l’1,75%, col Ftse Mib che ha chiuso a quota 16.834 punti. Bene anche l’FTSE Italia All-Share +1,68%, il FTSE Italia Mid Cap +1,35% e anche il FTSE Italia STAR +1,58. Chiaramente, hanno mostrato i rialzi più consistenti i titoli del comparto petrolifero. Eni è cresciuta del 6,93%, Saipem dell’8,87%, mentre Tenaris si è fermata a +4,59%. Sul listini milanese va evidenziato il terzo giorno di salita per Atlantia (+5,92%), che sta beneficiando delle nuova possibilità di rinnovo per la concessione Autostrade. Chi ha adottato strategie trading intraday giornaliero su questo titolo negli ultimi giorni, ha avuto una buona intuizione.

Consiglio: non cercate soltanto di fare trading online bonus senza deposito, perché non è il miglior modo per investire sui mercati con i CFD.

Gli altri listini di Borsa

Per quanto riguarda le altre borse europee, i rialzi sono stati più contenuti rispetto alla Borsa di Milano. Francoforte segna +0,25%; Parigi +0,33%; Madrid +0,28%; Londra +0,48%. Il clima euforico sui mercati del petrolio ha spinto anche Wall Street, che avanza malgrado il pessimo dato sulla disoccupazione. Ben 6,6 milioni di persone hanno chiesto di accedere ai sussidi di disoccupazione la scorsa settimana, quasi il doppio rispetto al dato precedente, che comunque rappresentava un record storico. Il Dow Jones sale dell’1.07%, a 21,168.29, il Nasdaq avanza dello 0.62% a 7,406.34 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dell’1.14% a 2,498.56 punti.

Link Sponsorizzati free

Contattaci sul sito se hai bisogno di sponsorizzare il tuo link!

1 - Diario Viaggi

2 - Come Fare Soldi

Tags: , , , ,

No comments yet.

Add your response