News

Borse Mondiali a picco per colpa del caso Huawei e del petrolio

L’arresto shock della figlia del fondatore di Huawei e il clima teso sul mercato del petrolio hanno messo al tappeto le Borse mondiali. Milano chiude le contrattazioni con una flessione del 3,54% (a quota 18.643 punti), tornando ai minimi da due settimane. Malissimo anche le altre piazze europee, con Francoforte in discesa di 3,48, Parigi di 3,3% e Londra di 3,15%. Anche Wall Street affonda sui timori per il caso Huawei, che rischia di mettere in pericolo la tregua Trump-Xi.

La vicenda Huawei affonda le Borse

borseLa vicenda Huawei ha dato un colpo violento alle speranze che i negoziati commerciali fra Stati Uniti e Cina potessero arginare il clima di tensione. E di conseguenza alle Borse mondiali. L’arresto è maturato nell’ambito di un’indagine sulla violazione delle sanzioni all’Iran. Senza dimenticare i dubbi che gli americani nutrono sul fatto che gli smartphone cinesi possano essere usati a scopi di spionaggio. La vicenda ha sconvolto la giornata delle piazze finanziarie mondiali.

Suggerimento: se vi interessa fare investimenti online, prima studiate bene cosa i pattern candele giapponesi figure.

Come se non bastasse il contraccolpo sulle Borse mondiali, a peggiorare il quadro ci ha pensato poi la correzione del petrolio nel primo giorno del meeting Opec. L’oro nero (dopo una flessione del 22% a novembre) ha portato a perdite tra il 3% e il 4% per i principali indici continentali, a causa delle indiscrezioni secondo cui l’Opec potrebbe non formalizzare alcuna decisione sul taglio della produzione, in attesa del confronto con la Russia (Opec Plus). Tutto ciò lascia intuire grandi difficoltà nel raggiungere un accordo sui tagli produttivi.

Le valute

Guardando le migliori piattaforme trading Forex online, possiamo vedere che sul fronte valutario, la BCE ha comunicato i cambi di riferimento per la giornata del 6 dicembre 2018. Il cambio euro/dollaro è stato fissato a 1,1351 euro/yen a 128,04 euro/sterlina a 0,8893 ed euro/franco svizzero a 1,1304. Infine, chiude in deciso rialzo lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale sale a 296 punti base dai 278 punti di ieri. Il rendimento del titolo decennale del Tesoro sale al 3,19%.

Link Sponsorizzati free

Contattaci sul sito se hai bisogno di sponsorizzare il tuo link!

1 - Diario Viaggi

2 - Come Fare Soldi

Tags: , , , , ,

No comments yet.

Add your response