Crea sito

News

Dollaro australiano in calo ai minimi di 2 anni e mezzo sull’USD

La marcia del dollaro USA continua ad essere forte, al punto che il cambio tra dollaro australiano rispetto a quello americano si è indebolito ai minimi di 2,5 anni. Questa dinamica è associata non solo al rafforzamento del biglietto verde, ma anche dai timori riguardo alla tensione commerciale tra USA e Cina.

dollaro australianoI driver del dollaro australiano

Andiamo con ordine. I commenti “da falco” del capo della Federal Reserve hanno provocato un aumento del rendimento dei Treasury a 10 anni. Questo a sua volta ha innescato una marcia spedita dell’USD sul mercato valutario. Dall’altra parte le tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina sono sempre vive, specialmente dopo che il vicepresidente americano Mike Pence ha accusato la Cina di usare il suo potere in “modi più proattivi e coercitivi per interferire nella politica e nella politica nazionale degli Stati Uniti”. Il profondo legame commerciale tra Australia e Cina ha contribuito ad alimentare la debolezza dell’Aud.

Nonostante il chiaro predominio della valuta statunitense, nel contesto della coppia dollaro australiano/americano vale la pena considerare che sarà difficile per i trader sfondare la ribasso quota 0,70. L’ultima volta in cui tale evento si è verificato è stato nel gennaio 2016 (basta consultare i dati di archivio dei migliori siti Forex trading gratis), e neppure in quel caso gli orsi dell’AUD / USD sono riusciti a mantenere il prezzo al di sotto di tale soglia. Si tratta quindi di un livello di supporto molto importante e solido.

Consiglio: se volete interessarvi del trading sulle valute, vi consigliamo di cominciare da una forex piattaforma demo trading online.

Gli occhi degli investitori sono adesso puntati tutti sulla relazione del mercato del lavoro degli Stati Uniti che è in uscita oggi. I mercati si aspettano che gli stipendi degli Stati Uniti si avvicinino ai minimi nel mese di settembre a causa dell’impatto negativo dell’uragano. Una sorpresa positiva nelle retribuzioni potrebbe innescare un nuovo rally nel dollaro USA accanto a un rally nei rendimenti del Tesoro, aprendo ulteriori rischi al ribasso per il dollaro australiano.

Tags: , , ,

No comments yet.

Add your response

Link Sponsorizzati free

Contattaci sul sito se hai bisogno di sponsorizzare il tuo link!

1 - Diavio Viaggi

2 - Flogger

3 - Come ringiovanire