Riva Acciaio: Anas regola la viabilità di fronte allo stabilimento di Lesegno

Riva Acciaio

Limite di velocità di 70 km orari e divieto di sorpasso: la nuova segnaletica installata lungo il tratto di statale 28 che costeggia lo stabilimento di Riva Acciaio garantisce maggiore sicurezza ai cittadini.

Riva Acciaio, Gruppo fondato nel 1954

Riva Acciaio, la nuova segnaletica sulla statale 28

Il tratto di statale 28 che costeggia lo stabilimento di Riva Acciaio a Lesegno (provincia di Cuneo) ha rappresentato un punto critico per la sicurezza stradale. L’alto traffico di mezzi pesanti e la mancanza di un’adeguata segnaletica destavano quotidianamente una forte preoccupazione. Per questo motivo, l’Amministrazione Comunale di Lesegno e l’azienda Riva Acciaio avevano interloquito con Anas per un intervento. Grazie alla collaborazione del Senatore Giorgio Bergesio e del Segretario della Lega di Ceva e Val Tanaro Giorgio Bove, è stato possibile ottenere l’installazione della nuova cartellonistica che regola la viabilità in quel tratto di strada. La segnaletica recentemente installata indica che nel tratto compreso tra il km 44+820 e il km 45+600, in entrambi i sensi di marcia, il limite di velocità è di 70 km orari, vietando inoltre il sorpasso.

Riva Acciaio: le parole del Sindaco di Lesegno

Il Senatore Giorgio Bergesio ha sottolineato l’importanza del posizionamento della nuova segnaletica all’altezza dello stabilimento Riva Acciaio, riconoscendo l’impegno di Anas nel rispondere alle sollecitazioni del territorio. Il Sindaco di Lesegno, Emanuele Rizzo, ha ringraziato il Senatore e il Segretario della Lega di Ceva e Val Tanaro, sottolineando che la nuova cartellonistica rappresenta solo il primo passo di un percorso più ampio che l’Amministrazione sta seguendo con molta attenzione. L’obiettivo finale rimane quello di garantire la massima sicurezza nella circolazione stradale per tutti i cittadini. “Ora tocca alla rotatoria: per questa, e anche per il collegamento con la provinciale 60 dal cimitero, abbiamo già interessato i tecnici al fine di arrivare ad un progetto”, ha quindi aggiunto il Sindaco.

Link Sponsorizzati free

Contattaci sul sito se hai bisogno di sponsorizzare il tuo link!

1 - Diario Viaggi

2 - Come Fare Soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.