Crea sito

Bacheca Annunci Generici

STORIE DI VITA REALE: Marijuana

Documentario con testimonianze di chi ha vissuto nel mondo della droga.

“La prima volta che mi fu dato uno spinello fu nel cortile della mia scuola. Ora sono un tossicodipendente di eroina e ho appena finito il mio ottavo trattamento contro la tossicodipendenza.” — Christian

Il modo migliore di comunicare la verità sulla droga è attraverso le parole di coloro che l’hanno sperimentata “sulla loro pelle”. Raccontando le loro storie, queste persone possono trasmettere quello che hanno imparato, così che altri evitino di imboccare lo stesso cammino.

E’ vitale raggiungere i ragazzi prima degli spacciatori, visto che ormai lo spaccio non è più solo un primato delle diverse etnie che si contendono il mercato nazionale, bensì è in mano ai giovani italiani, i così detti baby pusher e Padova ne ha il triste primato. 

Per questo i volontari di Mondo libero dalla droga Padova vogliono condividere il video La verità sulla Marijuana; fatti e testimonianze per sfatare il mito della canna che aleggia tra i giovani, molto spesso minorenni, che si avvicinano a questo mondo imboniti  dalle falsità tipiche del business multimilionario della droga. 

MARIJUANA

“Cominciai ad usarla per scherzo, una sfida fattami dal mio migliore amico che disse che ero troppo codardo per fumare uno spinello e bere un boccale di birra. A quel tempo avevo quattordici anni. Dopo sette anni di assunzione di marijuana e alcolici, mi ritrovai nel vicolo cieco della dipendenza. Non la usavo più per sentire l’euforia, ma solo per sentire una parvenza di normalità. Poi cominciai a provare sentimenti negativi sulle mie capacità e me stesso. Odiavo la paranoia. Odiavo dovermi guardare alle spalle tutto il tempo. Odiavo davvero non potermi fidare dei miei amici.

Divenni così paranoico che mandavo via tutti e mi ritrovai nella terribile posizione nella quale nessuno vuole ritrovarsi: ero solo. Mi svegliavo al mattino ed iniziavo ad assumerla, continuando per tutto il giorno.”— Paul

 “L’insegnante della scuola che frequentavo, fumava tre o quattro spinelli al giorno. Fece iniziare a fumare spinelli a molti studenti, me inclusa. Il suo spacciatore mi spinse poi a cominciare ad usare eroina, cosa che feci senza resistere. A quel tempo era come se la mia coscienza fosse già morta.” — Veronique

“L’arma più efficace nella guerra contro la droga è l’istruzione” scriveva il filosofo L. Ron Hubbard negli anni ‘70/’80, una soluzione che anche oggi si dimostra molto efficace, visto che molti ragazzi dopo aver ricevuto un adeguata informazione hanno asserito di aver evitato di caderci in primo luogo. 

Condividi queste informazioni con i tuoi amici. L’educazione sulla droga salva le vite.

Vai al sito www.noalladroga.it

Link Sponsorizzati free

Contattaci sul sito se hai bisogno di sponsorizzare il tuo link!

1Diario Viaggi

2Come Fare Soldi

Tags: , , , , ,

No comments yet.

Add your response