Tag Archives: mercati

Mercati finanziari più distesi, dollaro giù e borse USA in crescita

dollaro-5

Giornata intensa sui mercati finanziari, che digeriscono prima la pubblicazione delle minute della FED, e poi i nuovi dati sul lavoro negli Stati Uniti. La FED e i mercati finanziari La prima parte della giornata è servita a metabolizzare il contenuto dei verbali dell’ultimo meeting di politica monetaria della banca centrale USA. Un meeting durante […]

0 Comments Read more »

Oro e Azioni Minerarie Continuano e Brillare sui Mercati Azionari

oro azioni minerarie

Oro e azioni minerarie sono asset che sicuramente non hanno subito contraccolpi negativi dalla crisi indotta dai lockdown, anzi hanno beneficiato di una situazione di sfiducia nei mercati azionari senza precedenti. Sono molti gli investitori che sono ricorsi all’oro per mettere al sicuro il valore dei propri investimenti ed in un certo numero di casi […]

0 Comments Read more »

Mercati delusi dai dati di previsione di Netflix. La festa è già finita?

Il vento dell’entusiasmo che aveva spinto la corsa dei servizi in streaming durante la pandemia, si è dissolto alla diffusione dei dati di previsione di Netlfix. Sono peggio del previsto, e questo ha provocato un forte contraccolpo sui mercati, con decisi cali nelle contrattazioni after hours. Risultati, previsioni e mercati Se i risultati degli ultimi […]

0 Comments Read more »

Prezzo dell’oro ancora elevato, ma la spinta sembra aver perso intensità

oro fisico da investimento

Dopo un lungo periodo di crisi acuta, l’economia globale sta cercando di risollevarsi. Le attività economiche si stanno progressivamente rialzando dopo un periodo di ferreo lockdown, che ha messo in ginocchio l’economia. La ripresa sta innescando come conseguenza anche la franata del prezzo dell’oro. Il metallo giallo resta ancora in pieno trend ascendente, tuttavia, questa […]

0 Comments Read more »

Mercati azionari, gli investitori continuano a battere la linea della prudenza

borsa-piazza-affari-4

Sui mercati azionari si continua a respirare un clima di incertezza, che si riflette in una seduta all’insegna della volatilità. Le borse europee hanno cominciato bene la giornata, ma poi hanno fatto una brusca inversione di rotta. A causarla è stato il nuovo tracollo del prezzo del petrolio, oltre al bollettino negativo reso noto dalla […]

0 Comments Read more »

Mercati paralizzati dalle tensioni sul fronte commerciale

Le incertezze dovute agli sviluppi della guerra commerciale continuano a paralizzare i mercati. Il sentimento degli investitori rimane orientato alla prudenza, e i mercati sono sospesi in un limbo dall’inizio della settimana. Si vede nell’azionario, dove le tensioni sul fronte politico e commerciale hanno indebolito tute le piazze. Tra gli indici di Eurolandia calo deciso […]

0 Comments Read more »

Mercati emergenti, Argentina e Russia vivono due situazioni differenti

Quello che sta succedendo di recente dimostra in modo chiaro come i mercati emergenti non sono tutti uguali. Del resto se gli asset manager ripetono spesso questo concetto, un motivo ci sarà pure. Ad ogni modo la riprova si può facilmente trovare nelle situazioni di Argentina e Russia. Se tutti gli emergenti hanno patito il […]

0 Comments Read more »

Mercati, si sente il peso della guerra commerciale di Trump

Continua a sentirsi una certa pressione sulle Borse, per lo più come frutto della guerra commerciale che gli USA stanno per scatenare. Eppure i mercati avrebbero anche dei motivi per sorridere, visti gli sviluppi positivi nella penisola coreana, con il probabile incontro dei leader prossimamente. La Corea del Sud e la Corea del Nord stanno […]

0 Comments Read more »

Petrolio, gli analisti tagliano le previsioni sulla quotazione

Le banche d’affari si dividono sulle prospettive di prezzo del petrolio, ma su una cosa sono abbastanza concordi: bisogna avere molta prudenza nell’affacciarsi a questo mercato. Esso rimane essenzialmente assai instabile. Non si può quindi cantare vittoria dopo qualche accenno di ripresa, ne’ pensare che stiamo entrando in una fase di stabilizzazione del prezzo. Ciò […]

0 Comments Read more »

Sterlina in calo dopo le decisioni troppo “dovish” della Bank of England

Il costo del denaro in Gran Bretagna resta com’è. Nessun ritocco da parte della Bank of England, che ha lasciato invariati i tassi così come il piano di acquisto di asset (Quantitative Easing) da 435 miliardi di sterline. La decisione – largamente prevista – è stata presa a maggioranza per 7 voti contro 1. Il […]

0 Comments Read more »